La nostra offerta per la gestione della “compliance 231” (d.lgs.231/2001)

La nostra Società può supportare l’Azienda Cliente in tutti i passi di questo complesso e difficile processo, con una offerta ad hoc in base alle effettive esigenze.

Come è noto, infatti, il legislatore ha espressamente previsto la possibilità per l’Azienda di andare esente dalla responsabilità amministrativa prevista dal d.lgs.23172011 nella sola ipotesi in cui essa si sia dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (nonché di un Organismo di Vigilanza) costantemente verificato, efficace ed aggiornato e soprattutto coerente con la struttura e la gestione dell’Azienda. Il Modello quindi deve essere predisposto “su misura” della realtà organizzativa alla quale fa riferimento; i modelli generici pre-costruiti sono inefficaci sia a prevenire i reati sia a rappresentare l'esimente prevista dall'art. 6 del D.Lgs. n. 81/2008.

Il Modello deriva da una attenta analisi dei processi aziendali e dalla individuazione delle aree sensibili al rischio di commissione di reati; per ciascuna area sensibile è necessario verificare l’esistenza ( o qualora non esistenti, la realizzazione) di procedure o protocolli aziendali adeguati ed efficaci, che rispettino i seguenti parametri: - tracciabilità delle operazioni; - segregazione delle funzioni coinvolte nell’attività aziendali; - rispetto dei poteri di firma.

Il D.Lgs. 231/2001 richiede inoltre espressamente, ai sensi dell'art. 6.1 lett b) la costituzione di un organismo, dotato di requisiti di autonomia, professionalità e indipendenza, al fine di vigilare sull’effettività ed adeguatezza del Modello, valutare l’attualità del Modello, proporre i necessari adeguamenti e verifiche, ricevere le segnalazioni attinenti possibili illeciti o irregolarità aziendali.